Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
magnify
Home Regolamento Privacy UE 679/2016 Il nuovo regolamento europeo privacy per agenzie immobiliari
formats

Il nuovo regolamento europeo privacy per agenzie immobiliari

clessidra

Il nuovo regolamento europeo privacy per la protezione dei dati

L’Unione Europea ha introdotto un nuovo regolamento per difendere la privacy dei propri cittadini. Il suo “nome in codice” è General Data Protection Regulation (o GDPR) ed è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 4 maggio 2016.

La spinta verso l’aggiornamento della normativa è dovuta principalmente all’avvento di internet e alla conseguente volontà dell’U.E. di introdurre misure di sicurezza allineate coi tempi correnti, oltre alla volontà di innalzare l’asticella della tutela tout court.

L’introduzione del nuovo regolamento europeo privacy tocca certamente il settore immobiliare. Infatti la disciplina si applica a tutte le aziende, enti pubblici, liberi professionisti e organizzazioni o associazioni d’imprese aventi sede nel territorio della Comunità Europa. Dunque anche agli operatori del Real Estate.

Anzi: gli agenti immobiliari sono tra i soggetti maggiormente sotto la lente d’ingrandimento del nuovo quadro normativo. Grazie allo sviluppo tecnologico e alla crescente circolazione d’informazioni, per le agenzie immobiliari è più semplice rispetto a prima raccogliere dati personali. Basti pensare alle richieste provenienti da portali, siti o alle crescenti telefonate. Ed essendo quello dell’agente immobiliare un mestiere che si basa sui contatti, si intuisce quanto il nuovo regolamento europeo privacy tocchi la professione.

Per tutelare e aiutare le agenzie immobiliari in questo nuovo panorama, ReGold ha introdotto il nuovo servizio Privacy.

E ora vediamo di addentrarci nel GDPR.

Quando entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo privacy

Il nuovo regolamento Europeo privacy entrerà ufficialmente in vigore il 25 maggio 2018. Attenzione perché -come già detto- non si tratta di uno stravolgimento rispetto la normativa vigente. È un’integrazione che non sostituisce ma implementa il quadro di leggi a tutela della privacy. Significa che le agenzie immobiliari devono comunque essere in regola con la legge 196/2003 e dal 25 maggio dovranno prevedere nuovi accorgimenti e strumenti per tutelare i dati.

Proprio per seguire i professionisti del Real Estate in questo passaggio, ReGold ha creato il servizio privacy che assicura il corretto allineamento alla normativa ed evita qualsiasi rischio.

Sanzioni per il mancato rispetto del nuovo regolamento europeo privacy

Il mancato rispetto del nuovo regolamento europeo privacy prevede sanzioni di diversa entità ma che possono diventare estremamente onerose. Si può andare da una semplice diffida (nei casi in cui le violazioni siano irrisorie e inoffensive per gli interessati) sino a multe superiori ai 10 milioni di euro per i casi più gravi. Non è nostra intenzione gettarvi nel panico, non ce n’è motivo. Però è bene chiarire che i controlli avvengono e occorre essere in linea col GDPR per evitare problemi. Ecco perché il servizio Privacy di ReGold è necessario.

Cosa cambia con il nuovo regolamento europeo privacy per la agenzie immobiliari

Per un’agenzia immobiliare il nuovo regolamento europeo privacy cambia diverse cose. È chiaro dal paragrafo precedente che l’implementazione di ulteriori linee guida, chiarimenti e norme presuppone lo sviluppo di documenti e pratiche.
Per allinearsi al nuovo regolamento europeo privacy le agenzie immobiliari devono aggiornare le informative, le cookie and privacy policy dei siti (nonché gli strumenti di sicurezza), produrre documenti che riguardano assegnazioni di responsabilità a incaricati, dipendenti e collaboratori per la gestione dei dati.

Il servizio Privacy di ReGold

ReGold ha costruito un servizio ad hoc per le agenzie immobiliari che vogliono dormire sonni tranquilli con il nuovo regolamento europeo privacy.

Abbiamo visto che il GDPR introduce novità importanti per chi tratta dati. Gli agenti immobiliari sono tra i soggetti a esserne maggiormente interessati e questo comporta l’adozione di una serie di cambiamenti spesso profondi (e non sempre semplici da gestire).

Il servizio Privacy di ReGold risponde proprio a questa esigenza: avere un unico interlocutore che si occupi di gestire alla perfezione tutto ciò che tocca il nuovo regolamento europeo.

Con Privacy di ReGold l’agenzia è sollevata dall’onere dell’aggiornamento e dall’apprensione di “sbagliare qualcosa” incappando in sanzioni. Un servizio semplice e veloce per mettere le agenzie immobiliari completamente a norma.

Uno dei punti di forza è l’assistenza telefonica sempre disponibile. I nostri operatori ti seguiranno passo-passo per allineare l’agenzia al GDPR in pochissimo tempo, senza dubbi o errori. Ti terranno sempre aggiornato garantendo la perfezione rispetto la normativa.

ReGold, inoltre, funge da Responsabile per la protezione dei dati, sollevando l’agenzia da questo onere e svolgendo un ruolo importante nel nuovo quadro normativo.

Cosa fa Privacy di ReGold per l’agenzia immobiliare

Nel dettaglio ecco alcune cose che Privacy di ReGold fa per la tua agenzia immobiliare:

  • Riunisce in un unico servizio tutto ciò che serve per essere in regola con il nuovo regolamento europeo privacy
  • Ti allinea alla normativa in maniera semplice e veloce
  • Produce tutta la documentazione necessaria aggiornata
  • È Responsabile per la protezione dei dati sollevando la tua agenzia da questo onere
  • Gli operatori ti seguono passo dopo passo nel completamento della documentazione per metterti perfettamente a norma
  • L’assistenza telefonica è sempre disponibile. Così non avrai mai problemi. Basta chiamare e il gioco è fatto
  • Non sei tu che ti devi ricordare ma è ReGold ad aggiornarti e a verificare che tutto sia in linea col GDPR. Se devi cambiare qualcosa, l’assistenza provvederà a perfezionare la documentazione

Che aspetti?

Scopri il servizio privacy di ReGold!

Clicca qui

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 6 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>